5 giorni
3
4
Svizzera
3 min
dal 11 al 16 aprile 2020

Paesaggi silenziosi e lunge discese sono gli ingredienti di questa fantastica traversata a nord delle Alpi in territorio svizzero. In cinque giorni traverseremo da Andermatt (Cantone Uri) ad Engelberg: questo è uno dei territori più nevosi delle Alpi!

L’itinerario è anche chiamato “The skier’s route” e questo nome se lo merita tutto! ogni giornata è caratterizzata da lunghe sciate su pendii ideali in un ambiente poco frequentato e selvaggio.

RITROVO Engelberg (CH)
ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA Normale dotazione scialpinistica su percorso itinerante con notti in rifugio. Ramponi, piccozza, imbracatura e casco sono obbligatori. Si consiglia di ridurre al minimo le quantità di bagaglio per poter avere uno zaino non troppo pesante.
INCLUSO NEL PREZZO
Tutti i costi della Guida Alpina
Servizi di Guida Alpina
Assicurazione recupero e soccorso
NON INCLUSO
Risalita con gli impianti
Vitto e alloggio in valle all’inizio e al termine della traversata
Vitto e alloggio nei rifugi durante la traversata
Trasferimento da Engelberg a Realp
Assicurazione personale infortunio
Tutto ciò che non è specificato alla voce ‘incluso nel prezzo’

 

 

 

Prodotti correlati:

5 giorni
3
4
Svizzera
3 min

Engelberg - Albert Heim Hutte

Ritrovo ad Engelberg e trasferimento in taxi a Realp (Andermatt) dove avrà inizio la nostra traversata. Saliremo gli assolati pendii per entrare nell’alta valle al cospetto del Galenstock. Verso Est si trova il nostro primo rifugio. Dislivello in salita 1150m, 4 ore

Albert heim Hutte - Chelenalphutte

Dal rifugio partiremo in discesa alle luci delle frontali per raggiungere la valle che sale fino alla nostra prima cima, il Lochberg (3039m), che raggiungeremo un una parte finale più tecnica. Una lunga discesa ci porterà sulla diga della Chelenalptal che risaliremo fino al piccolo rifugio arroccato sul versante sud.
Dislivello in salita 1800m, dislivello in discesa 2100m, 8-10 ore

Chelenalphutte - Steingletscher

Dopo il ripido ma breve pendio alle porte del rifugio saliremo dolcemente fino al colle Sustenlimi alla base della bellissima e sciistica cima Sustenhorn (3502m). Dalla panoramica cima scieremo sul bellissimo ghiacciaio nord fino a raggiungere comodamente lo Steingletscher Hotel al Sustenpass (chiuso d’inverno).
Dislivello in salita 1200m, dislivello in discesa 1800m, 7-8 ore

Steingletscher - Sustlihutte

Seguendo la Obertal saliremo al caratteristico Funffingerstock (5 dita)per poi sciare il bellissimo vallone ad est fino ad incrociare la traccia che sale al Sustlihutte. Raggiungeremo il rifugio con una risalita di 300m
Dislivello in salita 1.600m, dislivello in discesa 1.300m, 7 ore

Sustlihutte - Engelberg

Con questa ultima giornata faremo ritorno ad Engelberg compiendo la spettacolare traversata del Grassen (2946m). Dalla cima scieremo su uno dei più lunghi e bei pendii dell’area fino a Furenalp. Un piccolo trasferimento di bus o taxi ci riporterà in centro ad Engelberg.
Dislivello in salita 950m, dislivello in discesa 2200m, 6-7h
5 giorni
3
4
Svizzera
3 min

Materiali  necessari

Vestiario

E’ una traversata che ci impegnerà per 7 giorni. Dormiremo in rifugi (ad eccezione di La Fouly e all’Ospizio del Gran San Bernardo dove avremo comunque la possibilità di rinfrescarci (differentemente nei rifugi non vi sarà acqua).

  • Berretto, caldo e se possibile antivento
  • Buff leggero e/o di lana per il collo e/o come sottocasco
  • Giacca in “gore-tex” o simili (solo il guscio, senza imbottitura)
  • Giacca antivento in “Windstopper” o simili
  • Piumino in piuma o sintetico
  • Second layer, caldo e traspirante
  • Intimo tecnico traspirante
  • Pantaloni da scialpinismo oppure fuseaux e pantaloni in goretex
  • Calzettoni tecnici
  • Guanti, 2 paia, uno leggero e traspirante per la salita e uno più pesante per la discesa

Attrezzatura da scialpinismo

L’attrezzatua standard da scialpinismo va benissimo. Raccomandiamo di preparare bene tutto il materiale, è un’appuntamento speciale! Perciò preparare gli sci (paraffina e lamine), verificare le pelli e la colla delle stesse, verificare i ramponi sugli scarponi da scialpinismo, e così via.

  •  sci da alpinismo + attacchi da scialpinismo
  • coltelli da neve
  • pelli di foca
  • scarponi da scialpinismo
  • bastoncini allungabili con rondelle grandi
  • casco
  • ramponi
  • piccozza con lacciolo
  • imbracatura
  • un moschettone a ghiera
  • una daisy chain (o cordino lungo) con moschettone a ghiera

Attrezzatura di sicurezza

Consiste nel kit Artva ed è composto da:

  • Artva (rice-trasmettitore per ricerca/segnalazione di travolti in valanga)
  • pala da neve
  • sonda da neve

Materiali vari

  • Zaino da 30/40 litri. Esistono zaini espressamente disegnati per lo scialpinismo che sono raccomandati per queste attività
  • Occhiali da sole e/o maschera, protezione UV 100%
  • Crema solare, protezione 50
  • Borraccia e/o thermos e/o camelbak, con capacità di 1/1,5 litri
  • Barrette energetiche
  • Macchina fotografica
5 giorni
3
4
Svizzera
3 min

Engelberg – Svizzera

5 giorni
3
4
Svizzera
3 min