9 giorni
3
3
4
12-21 Aprile
13 aprile 2018

Scialpinismo e barca a vela in Groenlandia

Navigando attraverso i fiordi con la barca a vela, il Destiny, potremo effettuare magnifiche gite partendo dal mare e risalendo i ghiacciai delle montagne nell’ovest della Groenlandia, vicino a Maniitsoq e all’Eternity Fjord.

Il nostro viaggio

Le montagne della Groenlandia, specialmente quelle della costa ovest, sono perfette per l’avventura di scialpinismo e barca a vela in una zona remota e non frequentata. Effettueremo il viaggio a bordo del Destiny un confortevole yacht attrezzato appositamente per vacanze Ski&Sail con divertimento e dovuta sicurezza.

La tipica giornata si svolgerà con colazione a bordo, sbarco mediante zodiac (gommone), salita di 800-1200m su ghiacciaio, discesa spesso in traversata con magnifiche visioni e rientro a bordo. Ma non è finita, perché usualmente poi si naviga verso la prossima destinazione, con Andrew, il nostro skipper, al timone. Ed ancora, attendendo il buio e la notte che, data la latitudine, tarderà ad arrivare, finiremo la giornata con la ottima cucina preparata a bordo da Janice.

E se fa brutto tempo? Si naviga, se c’è il vento giusto, si va a vela! Ci si sposta attraverso i fiordi e con un po’ di fortuna possiamo incontrare bellissimi animali. E certo, questo non ve lo possiamo promettere, ma nei due precedenti viaggi in Groenlandia abbiamo sempre incontrato le balene, la Megattera per la precisione!

Yach Destiny

Il Destiny è stato appositamente costruito per crociere nelle latitudini del nord. È stato varato nel 2013 da un progetto del famoso yacht designer olandese Van de Stadt, tipo Samoa da 47 feet (14 metri).

Le principali specifiche sono quelle di una vela ad alta prestazione in aria leggera, tipica delle latitudini del nord. Inoltre dispone di una chiglia di sollevamento per l’accesso in aree con acqua bassa, e per la navigazione in acque con presenza di ghiaccio dispone di diversi comparti stagni e di un rinforzo aggiuntivo in kevlar e acciaio per la protezione dello scafo.

La propulsione è affidata ad un motore da 4,5 litri JCB che permette di navigare con una velocità fino a 6 kn (12 km/ora) fino a distanze di 2000 Nm (4000 Km). Il motore addizionale è un generatore da 11kw tipo Onan. Ma ciò che ci piace di più è la vela che offre 120 mq con un enorme albero di 23 m più altre due vele sottovento.

YachtDestiny1YachtDestiny2 Yacht Destiny – Van de Stadt, Samoa 47

A bordo del Destiny

Gli ospiti sono accolti in 2 cabine da 2 letti e una cuccetta singola. Nelle cabine, realizzate con arredamento in legno, ci sono cuccette con biancheria e piumino, sono riscaldate e ventilate. Si dispone inoltre di luci di cortesia e prese di corrente a 240V per la ricarica dei propri device. Il bagno è in comune, ha tutto il necessario, lavandino, wc e doccia con acqua calda. Gli ospiti sono invitati a portarsi il proprio asciugamano e il beauty da bagno. La sala è il centro del Destiny, è lo spazio di relax, naturalmente riscaldato, dispone di una piccola libreria, una vasta collezione di musica e uno schermo per rivedere le foto e i filmati della giornata.

Per i pasti ci si siede tutti attorno al tavolo dove vengono offerte bevande, succhi di frutta, caffè, thè e cioccolata calda, mentre gli alcolici, vino, liquori e birra possono essere acquistati a bordo oppure al duty Free prima dell’imbarco. Tutti i pasti sono inclusi. La colazione è di solito costituita da cereali o toast, succhi di frutta, tè o caffè. Uno snack sarà offerto per la gita di scialpinismo e al rientro, nel pomeriggio, ci sarà uno spuntino in attesa della cena, costituita da due o tre portate. Tutto il cibo è cucinato utilizzando ingredienti freschi provenienti dai porti locai. Janice è disponibile ad assecondare gusti e diete specifiche – vegetariano / glutine, ecc., che dovranno essere indicate in anticipo.

Per tutti gli altri dettagli potete visitare il sito www.sailingyachtholidays.co.uk

YachtDestiny3 YachtDestiny4

 

 

PARTENZA/RITORNO Porto di Maniitsoq, Groenlandia
DATE DELLA CROCIERA Dal 13 Maggio 2018, ore 16:00, al 20 Maggio 2018 ore 9:00, porto di Maniitsoq – Groenlandia
VIAGGIO A MANIITSOQ Si deve raggiungere Copenaghen, poi si vola a in Groenlandia a Kangerlussuaq e da qui a Maniitsoq. L’unica compagnia che effettua il collegamento è la Air Greenland. Prevedere i pernottamenti a Copenaghen per i viaggi di andate e di ritorno
FUSO ORARIO E EFFEMERIDI Maniitsoq ha un fuso UTC-3, significa che ci sono 4 ore in meno dall’orario italiano.

Il 13 aprile il sole sorge alle 5:40 e tramonta alle 20:48, il 20 aprile sorge alle 5:13 e tramonta alle 21:12

ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA Normale dotazione scialpinistica. Vedi dettaglio in “Materiali”

Per poter stare sul ponte esterno, si consigliano alcuni capi molto caldi, ad es. un piumino e un paio di dopo-sci confortevoli

INCLUSO NEL PREZZO
Crociera a bordo del veliero Destiny, 7 notti
Alloggio in cuccetta con trattamento di mezza pensione + snack pranzo
Servizi di Guida Alpina
NON INCLUSO
Il viaggio dall’Italia alla Groenlandia, cioè voli aerei da e per Maniitsoq, pernottamenti, pranzi e cene durante il viaggio
Equipaggiamento da scialpinismo
Assicurazione Medica/Annullamento/Bagaglio
Assicurazione personale viaggio e infortunio

 

 

Potrebbe piacerti anche ...

9 giorni
3
3
4
12-21 Aprile

Programma giorno per giorno

Viaggio dall’Italia (non incluso), prevedere partenza il 12 aprile, con pernottamento a Copenaghen. La mattina del 13 aprile volo in Groenlandia (via Kangerlussuaq/Maniitsoq, Air Greenland).

dal 13 al 20 aprile 2018

1

13 aprile

Ritrovo presso il porto di Maniitsoq alle ore 16:00, benvenuti a bordo e inizio della navigazione verso l’Hambourgerland
2

14 aprile

Prima gita di scialpinismo in Hambourgerland. In pomeriggio navigazione verso la destinazione successiva 
3

15-19 aprile

Ogni giorno gita di scialpinismo sulle montagne della Groenlandia. Le destinazioni specifiche verranno decise in funzione della condizione nivo/meteo, del mare e del ghiaccio marino, e in accordo con lo Skipper. Le tipiche gite si svolgono nelle aree del Sammisoq Fjord, del Kangaamiut Fjord, Eternity Fjord, Sermersuut Fjord e Hambourgerland
4

20 aprile

Porto di Manitsoq, lo sbarco è previsto per le ore 9:00

Seguono i trasferimenti in aeroporto e i voli di rientro (non inclusi). Volo a Copenaghen via Kangerlussuaq (Air Greenland), pernottamento in città e l’indomani, 21 aprile, rientro in Italia.

9 giorni
3
3
4
12-21 Aprile

Materiali  necessari

Vestiario

Per questo viaggio soggiorneremo a bordo di una bella barca a vela, però gli spazi sono ridotti e si raccomanda una sola valigia, preferibilmente una sacca non rigida. Anche gli sci è meglio che vengano trasportati in una sacca non rigida, per poterla ripiegare e lasciare in un piccolo spazio sulla barca.

Per la vita a bordo un abbigliamento “normale” (casual) è consigliato. E’ meglio aggiungere anche un piumino molto pesante per poter stare sul ponte del veliero anche se fa freddo, lo spettacolo che si godrà sarà incomparabile!

Per quanto riguarda le gita, invece, tutto dovrà essere portato nello zaino. E uno zaino leggero è indispensabile per salire, sciare e divertirsi! Perciò è bene portare solo il vestiario essenziale. Le caratteristiche guida per i capi di vestiario saranno leggero, caldo, versatile e funzionale. In genere il vestiario tipico di scialpinismo va molto bene.

  • Berretto, caldo e se possibile antivento
  • Buff leggero e/o di lana per il collo e/o come sottocasco
  • Giacca in “gore-tex” o simili (solo il guscio, senza imbottitura)
  • Giacca antivento in “Windstopper” o simili
  • Piumino leggero sintetico
  • Second layer, caldo e traspirante
  • Intimo tecnico traspirante (no cotone o lana!)
  • Pantaloni da scialpinismo oppure fuseaux e pantaloni in goretex
  • Calzettoni tecnici, non troppo pesanti
  • Guanti, 2 paia, uno leggero e traspirante per la salita e uno più pesante per la discesa

Attrezzi da scialpinismo

L’attrezzatura da freeride può essere utilizzata, ma risulta sicuramente pesante e talvolta non ideale in salita. Può essere utilizzato anche lo snowboard, nella versione split-board.

  •  sci da alpinismo + attacchi da scialpinismo con ski-stop
  • coltelli da neve
  • pelli di foca
  • scarponi da scialpinismo
  • bastoncini allungabili con rondelle
  • casco

Questi materiali possono anche essere noleggiati (in Italia!), richiederlo in anticipo.

Attrezzatura di sicurezza

Consiste nel kit Artva ed è composto da:

  • Artva digitale (rice-trasmettitore per ricerca/segnalazione di travolti in valanga)
  • pala da neve
  • sonda da neve

Questi materiali possono anche essere noleggiati, richiederlo in anticipo.

Materiali vari

  • Zaino da giornata, 30/40 litri. Esistono zaini espressamente disegnati per lo scialpinismo, ma anche uno zaino da escursionismo è più che sufficiente
  • Occhiali da sole e/o maschera, protezione UV 100%
  • Crema solare, protezione 50
  • Bottiglia e/o thermos e/o camelbak, con capacità di 1/1,5 litri
  • Barrette energetiche
  • Macchina fotografica
  • Asciugamani
  • Beauty da bagno
9 giorni
3
3
4
12-21 Aprile

Maniitsoq, Groenlandia, Norvegia 65°N

9 giorni
3
3
4
12-21 Aprile
Ski&Sail Groenlandia
Cuccette del Destiny
Ski&Sail Groenlandia
Ski&Sail Groenlandia
Ski&Sail Groenlandia
Ski&Sail Groenlandia
Ski&Sail Groenlandia
Yacht Destiny
Yacht Destiny
Yacht Destiny
Ski&Sail Groenlandia
Ski&Sail Groenlandia
Ski&Sail Groenlandia
Hambourgerland
Ski&Sail Groenlandia
Ski&Sail Groenlandia
Ski&Sail Groenlandia
Ski&Sail Groenlandia
Ski&Sail Groenlandia