4 giorni
3
3
4 min
Settembre
dal 7 al 10 settembre

L’alta montagna, i ghiacciai e le creste nevose, richiedono tecnica individuale e metodi di sicurezza adeguati. Il corretto uso di piccozza e ramponi, la progressione in conserva su ghiacciaio, il superamento di pareti di ghiaccio e misto sono i temi fondamentali di questo corso. Faremo base in rifugio con la formula delle giornate consecutive, scelta che ci consente di ottimizzare i tempi e di ottenere il miglior rendimento per questo corso in alta montagna.

Corso di Perfezionamento Alta Montagna

La finalità del corso è quella di insegnare ad affrontare salite complesse, creste aeree e pareti di ghiaccio (D/D+). Il corso si svolgerà presso il Rifugio d’Argentière nel gruppo del Monte Bianco.

 

4 giorni
3
3
4 min
Settembre
1

Le progressioni e le legature

  • Legatura in conserva della cordata, cordata di due, tre o più persone;
  • Progressione su ghiacciaio;
  • Progressione a “tiri” su terreno misto e su pendii ripidi
  • Soste su neve e su ghiaccio
  • Soste su roccia su terreno classico

2

Cramponage e terreno misto

  • Cramponage ( ripasso tecnica classica): passo elementare in piano e in diagonale, passo incrociato, passo incrociato sulla Massima pendenza, passo misto, tecniche a punte frontali, tecnica di discesa;
  • Tecniche avanzate di cramponage;
  • Esercitazione su circuito in ghiacciaio;
  • Prova di piolet;
  • Arrampicata su terreno misto

3

Salita in ambiente

  • Giornata dedicata ad una salita in ambiente, durante la quale a turno gli allievi conducono la cordata su ghiacciaio e terreno misto

4

Autosoccorso della cordata

  • Prove di trattenuta per scivolata e per caduta in crepaccio;
  • Esercitazioni sulla manovra di recupero da crepaccio.

4 giorni
3
3
4 min
Settembre

Materiali  necessari

Vestiario

  • Berretto, caldo e se possibile antivento
  • Buff leggero e/o di lana per il collo e/o come sottocasco
  • Giacca in “gore-tex” o simili (solo il guscio, senza imbottitura)
  • Giacca antivento in “Windstopper” o simili
  • Piumino leggero sintetico
  • Second layer, caldo e traspirante
  • Intimo tecnico traspirante
  • Pantaloni da alpinismo non troppo pesanti e traspiranti
  • Calzettoni tecnici, non troppo pesanti
  • Guanti, 2 paia, uno leggero e traspirante per la salita e uno più pesante per la discesa

Attrezzatura tecnica

  • Imbracatura bassa
  • Casco
  • Scarponi da alta montagna (ramaponabili)
  • Ghette
  • Ramponi da tecnica classica
  • Piccozza classica (no piolet!)
  • Fettuccia cucita L = 120mm (oppure daisy chain)
  • 2 moschettone piccolo a ghiera
  • 2 moschettone HMS
  • Un attrezzo multifunzione (tipo ATC) con 2 moschettoni a ghiera di corredo
  • Un anello di cordino in kevlar corto (60 cm)
  • Due anelli di cordino in kevlar lungo (120 cm)

Materiali vari

  • Zaino da giornata, 30/40 litri.
  • Occhiali da sole e maschera, protezione UV 100%
  • Crema solare, protezione 50
  • Bottiglia e/o thermos e/o camelbak, con capacità di 1/1,5 litri
  • Barrette energetiche
  • Macchina fotografica
4 giorni
3
3
4 min
Settembre
4 giorni
3
3
4 min
Settembre
OLYMPUS DIGITAL CAMERA